Tappe Principali

Le tappe principali della nostra storia 
1965
  • Fase di coesione comunitaria, con codificazione dello spirito del Gruppo e del suo Statuto.
  • Il primo centro familiare è Villalda, a Roma, attuale sede della Presidenza Generale.
  • Inizia l’attività apostolica e missionaria in varie parrocchie, ospedali, scuole e servizi sociali di Roma, le vacanze sociali in montagna, i campi di lavoro e di preghiera con i giovani, secondo uno stile ecclesiale trasversale ai tempi e ai luoghi.
1967
  • Nasce Villa Berti, Casa di accoglienza per anziani a Montale Rangone (Modena).
1968
  • Esce il primo numero di SI VIS, il periodico ufficiale del Gruppo. Vengono apportate alcune modifiche allo Statuto: da gruppo femminile a gruppo misto.
1971
  •  Inizia l'espansione del Gruppo fuori Roma, con la nascita di una nuova comunità a Napoli. Nasce la comunità maschile sacerdoti - laici.
1975
  • Nuova modifica dello Statuto: l’atto di consacrazione non è più sancito dai voti, ma dall’impegno di fedeltà di ognuno. Lo stesso anno nasce la categoria degli “Aggregati”.
1976
  • Nasce la comunità a Modena che poi si trasferirà a Montale Rangone.
  • Viene celebrato il I Convegno dei volontari di Seguimi.
1979
  • Udienza pontificia concessa dal Sommo Pontefice Giovanni Paolo II.
1981
  • Nasce la Comunità di via Bresadola - Roma.
1983
  • Nasce l’Azienda Agricola a S. Martino in Mugnano (Modena), con lo scopo di sostenere i progetti in Africa.
1984
  • Approvazione pontificia.
1987
  • Nasce il Centro Famiglia e Vita a Portici (Napoli) per la promozione umano-cristiana della famiglia.
1988
  •  Edizione definitiva dello Statuto.
1990
  • Il Gruppo si espande all’estero: in Spagna, a Palencia, e in Africa, nella Repubblica Democratica del Congo a Kananga.
1991
  • Partecipazione al Convegno del Pontificio Consiglio per i Laici sulle nuove comunità ecclesiali.
  • Nasce Autosonido: negozio gestito da aggregati che si occupa dell'installazione di sistemi elettronici sulle macchine (GPS, allarmi, lettori DVD e CD...)
1992
  • Nasce Solidart.
1993
  • Nasce la Comunità Educativa di Villagina, a Roma.
  • Nasce il PAD (Progetti Adozioni a distanza).
1996
  • Nasce in Camerun il Centro di accoglienza per bambini "S. Kisito".
  • Nasce a Palencia l'associazione per la Cooperazione e il Volontariato Internazionale "Granito de Paz"
  • Nasce il progetto ADOG (Assistenza Degli Orfani di Guerra) in Burundi.
1998
  • Muore Padre Anastasio Gutiérrez, il 6 gennaio.
  • Inaugurazione del Centro Congressi e Spiritualità "CasalGutiérrez", a Corchiano (Viterbo).
  • Nasce la Casa Famiglia "Seguimi" a Barra.
  • Viene costituita l' "AIS Seguimi (ONLUS)" con l'obiettivo di coordinare le attività del Gruppo Seguimi e di promuovere ulteriori progetti sociali.
2001
  • Nasce la comunità a Bujumbura (Burundi) e l'Associazione ONKIDI
2002
  • Si celebra l’Assemblea Generale, che approva "ad experimentum" la costituzione della nuova categoria degli “Sposi impegnati” in reciprocità con i celibi.
2003
  • Si organizza il primo Meeting sul volontariato a Corchiano (VT) sul tema:  "Solidarietà? Rischiamo!".
2005
  • Muove i primi passi la comunità dei volontari in Colombia.
2006
  • Partecipazione al II Congresso Mondiale dei Movimenti ecclesiali e delle nuove comunità.
  • Nasce la comunità femminile a Yaoundée (Cameroun).
2007
  • Si organizza il secondo Meeting sul volontariato (che prende il nome di INCONTRASEGUIMI) a Portici (NA) sul tema:  "Laici cristiani, testimoni di speranza".
2008
  • Si celebra l’Assemblea Generale, che approva definitivamente la categoria degli “Sposi impegnati”.
  • Viene eletta Presidente Lucia Ugolini
2009
  • Muore Paola Majocchi, fondatrice del Gruppo Seguimi.
  • Nasce la comunità di formazione maschile "Casa Vince" a Roma.
2010  Si organizza il terzo INCONTRASEGUIMI a Roma sul tema:  "L'amore senza finzioni... un nuovo stile di vita?".